Domenica, 17 Agosto  2008

Sabato 30 e Domenica 31 Agosto 2008

L'Arte degli antichi "Mestieri" sarÓ protagonista nella Val d'Incarojo

Paularo celebra gli antichi arnesi da lavoro e al vita dei tempi andati con la tredicesima edizione di Mistirs, in previsione per i prossimi 30 e 31 Agosto.

Antiche usanze e vecchi lavori - dal boscaiolo all'intagliatore, dal pastore al casaro, dal fabbro ferraio all'arrotino, dal muratore al falegname - animano il centro della Val d'Incarojo.Artigiani, botteghe e laboratori - immersi nelle musiche tradizionali - offrono cosi tante scene e rappresentazioni delle fatiche di chi ha contribuito a costruire con orgoglio la storia e l'identitÓ locali.E con queste il modo antico di vivere, le virt¨ e le gesta di uomini e donne che sembravano non stancarsi mai di lavorare duramente. A Paularo, dunque, si pu˛ vivere un'atmosfera incantata per un weekend fra le tradizioni, i suoni, i profumi e i sapori di una valle, che ci riporta ad ogni passo alle atmosfere del passato. La due giorni prevede anche la fienagione con la realizzazione dei covoni, il lancio das pirulas (i piccoli dischi di legno infuocati) voli con l'elicottero, alcune rievocazioni storiche e sfilate in costumi d'epoca. Visitatori e turisti possono anche ammirare i tanti edifici storici della vallata, fra i quali palazzo Screm, Casa Tarussio, Palazzo Fabiani, Villa Calice-Valesio e la chiesa di Dierico. Ma non solo. Oltre a scoprire i segreti di attivitÓ manuali ormai divenute rarissime nella odierna societÓ, questo evento offre l'opportunitÓ di scoprire le bellezze naturali e paesaggistiche del territorio. Un appuntamento da non perdere. Sempre che si abbiano a cuore i valori genuini i gusti semplici di una volta. 

IL PROGRAMMA DELLE DUE GIORNATE

SABATO 30          DOMENICA 31

 

Torna al Sommario delle News