Martedi, 21 Agosto 2007

Salino, paese incredulo dopo il dramma

Tutti gli abitanti stretti attorno ai familiari, difficile il ritorno del marito da Kabul.

La morte della giovane mamma ha creato un clima di profonda emozione in tutta lacomunitÓ
Salino, il giorno dopo il dramma che ha visto coinvolta la giovane madre Giuliana Zozzoli di 29 anni precipitata da un dirupo, Ŕ un paese toccato in ogni angolo dalla tragedia. Giuliana Ŕ stata trovata morta nella serata di domenica, il suo corpo ormai privo di vita giaceva nell'acqua del torrente sottostante la strada del paese. Un forte trauma cranico le ha causato la morte mentre nella piazza di Salino la gente si univa vicino ai familiari con la speranza che la ragazza fosse ancora in vita.

Il punto dove Giuliana presumibilmente Ŕ caduta dista una cinquantina di metri dalla cascata di Salino, una zona lasciata a bosco con dei dirupi molto pericolosi. Inutili quindi i soccorsi che intorno alle 21 recuperavano e portavano verso valle la salma. Tanta disperazione nella serata di domenica, mentre il giorno dopo a Salino rimane la triste sensazione del vuoto lasciato da una ragazza che tutti descrivono come buona e tranquilla.

Gli abitanti della piccola frazione di Paularo si sono stretti intorno ai familiari della vittima, e nell'abitato di Via Chiavris parenti e amici cercano di dare conforto ai genitori e ai fratelli della giovane donna. Nessuno per˛ se la sente di parlare, troppo difficile, troppo forte la voglia di piangere.

Le amiche della ragazza sono sconvolte e oltre alle lacrime non riescono ad aggiungere altro.Nessuno si vuole rassegnare, nessuno vuole accettare il destino toccato a Giuliana, madre di un bambino di 3 anni. Intanto le cause della morte sono ancora al vaglio delle forze dell'ordine e la famiglia dovrÓ ancora aspettare il nullaosta per programmare il funerale.

La povera salma ora si trova nella cella mortuaria del cimitero di Paularo . Il marito Sandro Ferigo presta servizio nell'esercito e una ventina di giorni fa' Ŕ partito in missione per Kabul in Afghanistan. Purtroppo l'unico volo disponibile per il suo rientro Ŕ fissato per giovedi e quindi, fanno sapere i parenti dell'uomo, difficilmente sarÓ presente alla funzione.

Torna al Sommario delle News